Prove d’abito da Sartoria Rossi: un tranquillo pomeriggio nell’eleganza della Boutique di Via Bissolati a Roma

Nella frenesia delle attività quotidiane, ricche di impegni pressanti ed ufficiali, fitte di incontri, mail, telefonate, skype e social network, sono stato davvero felice quando Erika Gottardi, mia insostituibile socia e condirettrice,  mi ha comunicato che aveva fissato le mie prove degli abiti presso la boutique di Sartoria Rossi in Via Bissolati: finalmente un momento di relax in cui concedermi piccole attenzioni, concentrarmi solo sulle scelte di stile degli abiti per la prossima stagione e, nel caso specifico, su uno smoking per una serata di gala alla quale abbiamo partecipato recentemente.

La cordialità della signora Piera, direttrice della boutique e nostro punto di riferimento per l’eleganza maschile, ci ha accolto con un rassicurante sorriso, già allertata dalla Cara Erika Avanzati, responsabile del Brand, pronta a suggerire, dall’alto della sua esperienza, tagli, fogge ed abbinamenti cromatici in linea con le collezioni della Sartoria e con le ultime tendenze.

Ho potuto provare abiti da cerimonia per il Gran Galà all’Hotel Excelsior di Via Veneto, abbiamo testato diverse soluzioni per cravatte e papillon, abiti con gilet o con fascia, con revers lucidi, a lancia o stondati, con pantaloni lisci o con dettagli laterali a contrasto lucido, nel classico nero o in grigio o in un elegantissimo blu notte.

E poi gli abiti per la prossima stagione, completi o spezzati, ad un petto o a doppio petto, con taglio slim e pantalone a “sigaretta” , giacche in lino sulle tonalità del rosso, del blu o del beige, da abbinare, a contrasto, con le freschissime cravatte a pois, da 8 o da 6 cm, in seta o in maglia. E camicie dal classico bianco all’azzurro, ai rigati,  in tessuti lisci o lavorati, nelle varie tipologie di colletto, dal francese al “botton down” con polsi classici o doppi per i gemelli.

E’ sempre un emozione poi, dopo aver provato ed ordinato gli abiti, attendere la chiamata per il ritiro: vedere i capi realizzati a misura, accarezzare le morbide consistenze degli abiti che indosserò, vederli nelle eleganti custodie della Sartoria e vivere l’esperienza del ritiro nella cordialità degli impeccabili addetti della boutique e riviverla in ogni momento delle prossime giornate in cui l’eleganza di questi capi mi accompagnerà nella quotidianità delle mie frenetiche giornate di lavoro.

Grazie davvero a Sartoria Rossi per queste attenzioni che fanno, nella cura dei dettagli di ogni fase, la differenza tra “vestire” e “vendere un vestito”.

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...