Al Fooxia di Roma protagonista la Masterchef Tiziana Stefanelli.

 

Ci siamo avvicinati al mondo della cucina, che non ha molte affinità con quello della moda che frequentiamo abitualmente, perché l’Avvocato Tiziana Stefanelli, vincitrice della seconda edizione di Masterchef, (grandissimo successo di questa stagione televisiva di Sky) sembra proprio una persona simpatica, al di là dell’immagine televisiva.

Inoltre il mondo della cucina ha sempre un grande fascino mediatico e l’occasione di assistere a questo stage di show cooking era, è proprio il caso, davvero ghiotta!

Abbiamo anche potuto scoprire un luogo molto interessante che non conoscevamo: il Fooxia, in cui i contrasti cromatici si sposano con quelli architettonici con attrezzature di design ultramoderno che sposano le storiche architetture sapientemente recuperate, tra pareti viola ed accessori verde acido.

E’ stata una piacevole sorpresa incontrare molti amici che, come noi, si sono avvicinati al mondo dell’alta cucina, accogliendo come noi il suggerimento di Elisabetta Castiglioni, brillante Ufficio Stampa dell’Evento, con i quali abbiamo condiviso le nostre impressioni sulle pietanze via via preparate dallo staff di cucina.

Davvero un piacere degustare e commentare i piatti nati, davanti ai nostri occhi, dalla vena creativa dell’Avvocato che ha saputo miscelare sapientemente elementi della tradizione con altri più innovativi, creando degli accostamenti che hanno manifestato grande equilibrio, costruiti valutando sapidità, acidità, dolcezza e morbidezza.

Ricordiamo il riso venere con salsiccia e porri fritti su spuma di cavolfiore, davvero equilibrato, gustoso e goloso, il delicatissimo cous cous alle mandorle e agrumi e la spuma di patate al cedro con carciofi e sfilacci di cavallo, carne tipica della tradizione veneta.

Ma l’affabilità e la simpatica disponibilità della Masterchef hanno conquistato tutti, rispondendo ad ogni domanda, esaudendo ogni curiosità, stabilendo un immediato feeling con tutti i presenti.

Per l’occasione Erika indossava un abito della nuova collezione s/s 2013 di Gai Mattiolo Couture  mentre io indossavo un jeans Calvin Klein, camicia di Sartoria Rossi, giacca di Fay e pashmina di La Martina.

 

Un primo “assaggio” che speriamo abbia presto un seguito goloso!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...