COSA FARESTE CON UN MILIONE DI DOLLARI? L A NUOVA LIMITED EDITION DI PACO RABANNE: 1 MILLION DOLLAR.

 

1 MILLION DOLLAR

1 Million stupisce, provoca e affascina già dal 2008. Un cocktail di irriverenza ed eleganza, che vive di fantasia. Il segreto del suo successo?
Un carisma devastante, un irresistibile sense of humour e soprattutto un potere quasi magico: basta uno schiocco di dita e ogni desiderio diventa realtà.

Solo per un periodo limitato, il dandy seduttivo di Paco Rabanne ci sfida con una domanda azzardata: chi non ha mai desiderato diventare milionario? Il solo pensiero ci fa sobbalzare…

Partendo da questa idea, Paco Rabanne ha deciso di celebrare un’icona riconoscibile in tutto il mondo, emblema di un sogno universale, reinterpretato nella Pop Art da innumerevoli artisti come Roy Lichtenstein e Andy Warhol: il dollaro americano.

È così che in 1 Million $ si uniscono due simboli iconici e senza tempo, il lingotto più famoso in profumeria è infatti inciso sulla parte frontale con un’interpretazione in chiave Paco Rabanne dell’inconfondibile moneta statunitense. Un’edizione limitata irresistibile per gli appassionati del brand già dal suo pack esterno, ora orizzontale, proprio come una banconota dorata.

La fragranza è sempre l’inconfondibile eau de toilette fresca speziata e cuoiata. Le note di testa di pompelmo, menta e mandarino seguite da rosa e cannella nel cuore creano un cocktail scintillante reso sensuale dalle note di fondo di cuoio, legni bianchi, ambra e patchouli.

E voi, cosa fareste con un milione di dollari ?

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...