TRE SPLENDIDE HYPERCAR BATTISTA RUBERANNO LA SCENA AL SALONE DI GINEVRA

  • TRE hypercar Battista saranno svelate in occasione dell’anteprima mondiale della Battista (4 marzo 2019 alle ore 20:30 CET) prima della presentazione ufficiale presso gli stand di Automobili Pininfarina e Pininfarina SpA al Salone di Ginevra
  • DUE partnership esclusive saranno presentate all’evento, con un’auto da corsa ispirata alla Battista per il team Mahindra Racing, attuale leader del campionato di Formula E, dotata di pneumatici Pirelli su misura
  • UN esperto di sviluppo e collaudo di rivoluzionarie hypercar ispirate alla Formula 1 si unirà al team di engineering di Automobili Pininfarina

Automobili Pininfarina svelerà la rivoluzionaria hypercar elettrica di lusso Battista declinata in tre splendide varianti in occasione dell’anteprima mondiale a Ginevra il 4 marzo alle ore 20:30 (CET). I tre esemplari potranno poi essere ammirati da tutti i visitatori del Salone dell’automobile di Ginevra 2019.

Lo stand di Automobili Pininfarina al Salone di Ginevra ospiterà due varianti della rivoluzionaria hypercar Battista. I potenziali clienti interessati all’acquisto della Battista potranno discutere dei loro requisiti e desideri direttamente con il team di vendita di Automobili Pininfarina presso lo stand 2146 nel Padiglione 1 del Palexpo.

La variante Grigio Luserna della Battista è impreziosita da accenti di colore blu opaco su una meravigliosa carrozzeria con finitura grigia opaca e dettagli in alluminio anodizzato. Grazie al design esclusivo e possente dei cerchi e agli interni caratterizzati dall’incontro fra il marrone chiaro e il nero, questo modello rappresenta l’espressione più dinamica, determinata e decisa della Battista, pur conservandone la squisita eleganza.

La seconda Battista sfoggia il design pack Battista, Iconica di Automobili Pininfarina. La variante Blu Iconica è quella che più si avvicina fra le tre al leggendario colore originale Pininfarina, con una reinterpretazione attuale dell’azzurro Pininfarina. Questa tonalità risulta più elettrica rispetto a quella tradizionale, a rispecchiare le innovazioni tecnologiche che racchiude. Presenta inoltre molteplici strati di verniciatura che la trasformano in un colore profondo, segno dell’ambizione di raggiungere prestazioni elettriche straordinarie in una vettura lussuosa e raffinata. L’estetica di questa variante è ancora più accentuata, grazie alle modifiche apportate al tetto della vettura e alla fusione visiva fra cofano e parabrezza attraverso i tergicristalli in fibra di carbonio. Il parafango anteriore sopra la striscia di luci a LED appare suddiviso in due sezioni, per richiamare il look del paraurti posteriore e unificare il design complessivo della vettura.

Luca Borgogno, Design Director per Automobili Pininfarina, ha dichiarato: “Volevamo che la Battista fosse assolutamente italiana, con curve sensuali che richiamassero alla mente le automobili degli anni ’60, quell’epoca in cui la sensualità era un aspetto chiave del design e in cui Pininfarina entrò definitivamente nella leggenda. La forma della carrozzeria parla italiano in ogni dettaglio, con particolari sviluppati in collaborazione con i proprietari delle singole vetture che aggiungono un ulteriore tocco di unicità e personalità.”

Sempre nel Padiglione 1, un terzo esemplare di Battista sarà esposto presso lo stand 1241 di Pininfarina SpA. In occasione del Salone di Ginevra, il team di Pininfarina SpA promuoverà inoltre i propri esclusivi servizi di progettazione ai potenziali clienti corporate.

Con una splendida finitura Bianco Sestriere, un elegante bianco perlato, discreti dettagli di colore evocano le auto storiche di Pininfarina, come il leggendario concept della Ferrari Modulo, un classico esempio di come la carrozzeria italiana sappia realizzare automobili visivamente accattivanti, ma sempre raffinate e discrete. Gli speciali tocchi di design includono una striscia rossa in alluminio che corre lungo le fiancate, tra il sottoporta e la portiera, immediatamente davanti alla ruota anteriore, fino a congiungersi con le ruote posteriori. Un particolare che alleggerisce il design, contribuendo all’eleganza delle proporzioni. Le pinze dei freni rosse e la linea cromata in tonalità scura sopra il finestrino completano le decorazioni di questa Battista, che rispecchia l’eccellenza stilistica di Pininfarina.

I tre esemplari della Battista rappresentano le soluzioni adottate da Automobili Pininfarina per ottenere prestazioni straordinarie con uno stile splendido e raffinato. Il design degli esterni dimostra come integrare con eleganza l’aerodinamica attiva e passiva e le funzionalità studiate per raggiungere performance fenomenali. Nell’abitacolo, l’accento viene posto sugli aspetti legati all’ergonomia, per garantire una perfetta accessibilità a guidatori con ogni livello di esperienza e abilità. La disposizione dei controlli è interamente focalizzata sull’ottimizzazione della guidabilità, a 30 km/h così come a 300 km/h.

In alcuni dettagli delle tre vetture è stato inoltre incorporato il feedback dei primi clienti della Battista, da piccole variazioni al classico design Pininfarina, fino a reinterpretazioni più sostanziali.

Un ingegnere di spicco nel settore delle hypercar contribuirà al programma di sviluppo della Battista da marzo

In occasione dell’anteprima saranno comunicate importanti novità anche per quanto concerne i collaboratori dell’azienda, incluso l’arrivo di uno dei più rinomati ingegneri di calibro internazionale, che si è occupato per conto di un importante marchio del lusso dello sviluppo di una hypercar ispirata alla Formula 1. Il suo nome sarà annunciato congiuntamente alle tre Battista, che saranno svelate da rappresentanti del leadership team e del senior management di Automobili Pininfarina, Mahindra e Pininfarina SpA. Fra gli altri, saranno presenti Anand Mahindra, Michael Perschke, Paolo Pininfarina, Nick Heidfeld, i piloti di Formula E del team Mahindra Racing e altri ospiti speciali dall’universo delle corse e dall’industria automobilistica sostenibile.

All’anteprima mondiale della Battista saranno celebrati i successi di Mahindra Racing in Formula E

Per illustrare lo stretto legame e la sinergia tecnologica fra la Battista e le auto del team, una vettura di Formula E dalla livrea esclusiva sarà presentata da Mahindra Racing, che guida al momento il campionato costruttori e piloti di Formula E.

La partecipazione di Mahindra Racing alla rivoluzionaria Formula E sin dalla primissima gara della prima stagione si è evoluta in una profonda conoscenza delle tecnologie elettriche e della gestione dei sistemi, una conoscenza di cui beneficerà direttamente la Battista. Le principali sfide ingegneristiche, quali immagazzinamento ed erogazione della potenza, i sistemi di raffreddamento e i controlli software sono stati perfezionati sulle vetture di Mahindra Racing seguendo gli enormi sviluppi compiuti dalla Formula E dalla prima gara del 2014. Questi progressi tecnologici dai ritmi sostenuti contribuiscono a far avanzare il ciclo di sviluppo e collaudo della Battista, grazie soprattutto al fatto che questo programma sarà guidato dal pilota più esperto del team Mahindra Racing, Nick Heidfeld.

Dilbagh Gill, CEO e Team Principal, Mahindra Racing Formula E Team, ha affermato: “L’anteprima mondiale della hypercar Battista è un momento cruciale nell’evoluzione delle vetture a elevate prestazioni basate sulla tecnologia elettrica. Sono felice che il nostro team Mahindra Racing, attuale leader del campionato, e i nostri piloti siano presenti qui insieme ad Automobili Pininfarina per celebrare questo evento chiave con una versione su misura della nostra auto da corsa dedicata a Battista ‘Pinin’ Farina.”

Automobili Pininfarina conferma la partnership con Pirelli per la hypercar Battista

Il leggendario marchio italiano Pirelli collabora con Automobili Pininfarina alla creazione delle hypercar Battista presentate in anteprima a Ginevra. Ciascuno dei nuovi capolavori interamente elettrici realizzati da Automobili Pininfarina sfoggerà pneumatici Pirelli P Zero su misura; saranno montati su cerchi da 21″ caratterizzati da un innovativo design ideato in esclusiva per le vetture Battista esposte. Automobili Pininfarina e Pirelli sono attualmente impegnati a discutere dello sviluppo di un apposito programma per gli pneumatici delle automobili sportive italiane più potenti di sempre.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...